Cassa Integrazione in deroga: 47mila abruzzesi senza reddito

Il numero di lavoratori in Cig è aumentato nel 2014. Il Governo Renzi a caccia di nuove risorse da sbloccare

Cassa Integrazione in deroga: 47mila abruzzesi senza reddito

Cresce anche a maggio la cassa integrazione, in particolare la straordinaria (+32%) e quella in deroga (+ 23,5%), mentre diminuiscono gli interventi di ordinaria. Sono saliti a 47 mila i lavoratori abruzzesi che percepiscono un trattamento di integrazione del reddito, o di mobilità, o di disoccupazione.

La situazione resta grave soprattutto perché l'andamento delle tipologie di intervento (crescita sostenuta della cig in deroga e della straordinaria) rivelano il perdurare di una crisi strutturale che continua a colpire, oltre all'industria, sopratutto i settori dell'edilizia e del commercio.

Da gennaio migliaia di famiglie abruzzesi sono senza reddito, a causa dei ritardi nell'erogazione dei fondi destinati dalla legge di stabilità al pagamento della cig in deroga. Ma ancora più allarmante è il silenzio del governo nazionale riguardo alle proroghe degli interventi in deroga, che restano bloccati, in tutta Italia, al 30 giugno prossimo.

Redazione Independent

sabato 21 giugno 2014, 10:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lavoro
cassa integrazione
reddito
abruzzesi
governo
fondi
notizie
Cerca nel sito