Casapound Vs Equitalia

Montesilvano - Inizia la raccolta firme per fermare la macchina della riscossione coatta. Domani in piazza Diaz

Casapound Vs Equitalia

CASAPOUND RACCOGLIE LE FIRME PER FERMARE EQUITALIA - Prosegue la raccolta di firme da parte di Casapound Pescara, dopo la notevole affluenza di cittadini nel capoluogo adriatico, domani CPI, sarà in  Piazza Diaz a Montesilvano dove per tutta la mattinata allestirà un punto di raccolta firme in calce al suo disegno di legge "Firma la legge, ferma Equitalia", recante modifiche ed integrazioni alle disposizioni sulla riscossione delle imposte da parte degli enti pubblici. "CasaPound vuole porre fine ad una situazione generale di impoverimento e di disagio che  si è venuta a creare in tutta Italia a seguito dei comportamenti di Equitalia, il concessionario della riscossione dei crediti erariali e contributivi: infatti,anche per  importi relativamente bassi,alle famiglie è stata espropriata la prima casa, ed alle  piccole attività economiche sono stati pignorati beni strumentali e crediti verso terzi", ha spiegato Mirko Iacomelli rsponsabile provinciale del movimento.

 UNA LEGGE CONTRO L'INIQUITA' - Questa riforma, quindi, potrebbe impedire ad Equitalia di iscrivere ipoteche su immobili destinati ad abitazione principale se il debito del cittadino è inferiore al 30% del valore dell’immobile stesso, abolirebbe il pignoramento di beni strumentali delle attività economiche e limiterebbe al 20% il pignoramento dei crediti che le stesse vantano verso terzi. "Equitalia persiste nel pignorare beni strumentali e crediti alle imprese. Ma come pensa di riscuotere da un'impresa se le tolgono gli strumenti di lavoro? E che fine faranno i lavoratori?  A ciò aggiungiamo anche altri due aspetti, grotteschi: Equitalia applica il tasso medio applicato dalle banche sui prestiti (quindi molto più alto) incassando interessi pesantissimi e, inoltre, preferisce vessare chi magari ha poco da pagare ma ha qualche bene da pignorare  piuttosto che i veri delinquenti, cioè i veri milionari che però hanno nascosto i propri beni", ha incalzato il responsabile provinciale. Con questa proposta di legge, CasaPound afferma che il principio che tutti devono pagare le  tasse non deve ledere i diritti costituzionali degli Italiani alla proprietà dell'abitazione ed al lavoro. Per una questione di giustizia sostanziale, Equitalia dovrebbe incrementare  le sue attività di ricerca e di perseguimento dei grandi evasori, quelli da almeno Euro 500.000, spesso anonimi e residenti in paradisi fiscali, e non perseguitare dipendenti, pensionati, piccoli imprenditori, spina dorsale dell'economia e della società italiane.

Redazione Independent

 

venerdì 23 marzo 2012, 09:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
casapound
montesilvano
equitalia
pignorare
notizie
pagare tasse
evasori
credito
imprese
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano