Acqua, viva la (dis)obbedienza!

Il Comitato Acqua Bene presenta il ricorso al Tar contro gli aumenti ingiustificati delle bollette. Pronte le diffide a Sasi

Acqua, viva la (dis)obbedienza!

CARO ACQUA, A LANCIANO SI LOTTA -  Il Comitato Acqua Bene Comune di Lanciano, insieme ai rappresentanti delle altre realtà territoriali della Provincia di Chieti, ha consegnato più di un mese fà (precisamente il 25 maggio 2012) il Ricorso al TAR contro la Delibera di approvazione dell’aggiornamento del Piano d’Ambito e della revisione tariffaria dell’ATO n.6 chietino. Nel frattempo ha portato avanti la Campagna di Obbedienza Civile contro la mancata applicazione del referendum sulla remunerazione del capitale, raccogliendo centinaia di diffide/istanze di rimborso da parte dei cittadini, che verranno consegnate nei prossimi giorni alla SASI, all’ATO e ai rispettivi Comuni di residenza. Interverranno rappresentanti del: Comitato Referendario Acqua Bene Comune della Provincia di Chieti.

Redazione Independent

lunedì 02 luglio 2012, 11:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bolletta
caro
acqua
tar
sasi
diffide
lanciano
comitato
bene
comune
obbedienza civile
Cerca nel sito