Carispaq: utile di 8 milioni

L'Aquila - Approvato il bilancio d'esercizio 2011. Intanto la banca si prepara alla fusione in Bper ed agli esuberi

Carispaq: utile di 8 milioni

CARISPAQ: APPROVATO IL BILANCIO - L’Assemblea dei soci della Carispaq, che si è svolta stamattina a L’Aquila presso l’Auditorium “Sericchi”, ha approvato il bilancio 2011 dell’Istituto di credito, facente parte del Gruppo BPER (Banca popolare dell’Emilia Romagna). L’esercizio 2011 della Carispaq si è chiuso con un utile netto di 8 milioni di euro e si raffronta con 9,7 milioni di euro del 2010 (- 17,6). Tale diminuzione è da ricondurre essenzialmente al venir meno della componente straordinaria di 4,1 milioni di euro (al netto delle imposte), determinata dal rimborso assicurativo incassato per i danni subiti a causa del terremoto del Palazzo di Corso Vittorio Emanuele II a L’Aquila (Sede della Direzione Generale) e dagli arredi, incorporata nel risultato economico 2010. Al netto di tale componente, l’utile netto ordinario del 2010 si attestava a 5,6 milioni di euro. Conseguentemente, nel confronto tra i due esercizi, ha segnato un aumento di 2,4 milioni di euro (+ 42%).  

Redazione Independent

venerdì 20 aprile 2012, 15:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carispaq
bilancio
utile
soci
l'aquila
corso vittorio emaniela
gruppo bper
Cerca nel sito