Carabinieri: individuati e denunciati gli "sciacalli" di Ripa Teatina

Una coppia è stata fermata all'uscita di Pescara Sud. Nel furgone è stata trovata la refurtiva del "raid" in campagna

Carabinieri: individuati e denunciati gli "sciacalli" di Ripa Teatina

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di ricettazione, M.V., 40enne e I.P., 23enne, entrambi romeni, già segnalati per reati contro il patrimonio. Nella circostanza, durante il servizio di perlustrazione, i militari hanno notato un furgone, con a bordo i due, transitare sulla SS16. Fermati per un controllo all’altezza dell’uscita di Pescara Sud, i due hanno iniziato a manifestare evidenti segni di nervosismo, per cui gli operanti hanno deciso di procedere a perquisizione personale e veicolare; all’interno del mezzo sono state trovate sei motoseghe, una torcia, una trancia di grosse dimensioni, una mola, un trapano, due decespugliatori, una cassetta di chiavi da meccanico, una pentola in ghisa, tre set completi di posate, una confezione contenente undici piatti da caffè, una confezione contenente dodici tazzine da caffè, sei taniche in plastica da 20 litri contenenti gasolio, sei pentole in rame, della cui provenienza i soggetti fermati non hanno saputo dare indicazioni. A seguito di indagini si è scoperto che il materiale sequestrato era oggetto di furto in tre abitazioni rurali di Ripa Teatina; le vittime, contattate immediatamente, hanno riconosciuto il maltolto e sono rientrate in possesso di quanto loro ingiustamente sottratto.

Redazione Independent

venerdì 06 marzo 2015, 14:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ripa teatina
furti
abitazioni
romeni
denunciati
campagna
notizie
pescara
carabinieri
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano