Carabinieri e polizia a caccia dei vandali dell'asilo e della chiesa

Raid nella struttura di via Amiterno appena inaugurata: mura imbrattate con scritte e vomito sul pavimento. Non risparmiato neanche il SS Crocifisso

Carabinieri e polizia a caccia dei vandali dell'asilo e della chiesa

CACCIA AI VANDALI TEATINI. Polizia e carabinieri sono a caccia dei vandali che, la scorsa notte, hanno devastano l'asilo di via Amiterno, inaugurato da soli tre giorni, e che non hanno neppure risparmiato la chiesa del "Santissimo Crocifisso" in via Amiterno a Chieti Scalo.

Durante il raid notturno dei balordi, entrati nell'edificio scolastico da una finestra, hanno imbrattato i muri con scritte, forzatto gli armadi e sporcato il pavimento con il vomito. Sul posto, oltre alle forze di polizia, anche l'assessore comunale Mario Colantonio. L'istituto è stato chiuso per consentire il rispristino delle condizioni igieniche creando un notevole disagio alle famiglie.

Gli inquirenti sono a caccia di prove, immagini e testimonianze per incastrare i responsabili di questi gesti barbari che stanno indignando la non più tranquilla città di Chieti. 

Redazione Independent

giovedì 27 novembre 2014, 18:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vandali
chieti
scalo
notizie
via amiterno
carabinieri
chiesa
ss crocifisso
Cerca nel sito