Caos Molise. Out Grillo e Pdl

L'M5S e Popolo della Libertà esclusi dalle elezioni regionali per irregolarità. Fuori anche Casapound

Caos Molise. Out Grillo e Pdl

ELEZIONI REGIONALI MOLISE. CLAMOROSE ESCLUSIONI. Cosa sta succedendo nella Regione Molise? Ad un mese dal voto per il rinnovo della Giunta regionale c'è il caois per le liste escluse dalla competizione elettorale. E non stiamo parlando di "Civiche" o movimenti improvvisati bensì del popolo delle Libertà a Isernia e del Movimento 5 Stelle a Campobasso, esclusi per irregolarità formali nella presentazione delle firme. Le altre liste saltate sono Progetto Molise e Guerriero Sannita a Campobasso, mentre ad Isernia  Comunisti Italiani e Lavoro Sport e Sociale. Insomma: c'è solo una parola per definire tutto ciò "Clamoroso"!

IN LIZZA MICHELE DI IORIO E PAOLO FRATTURA. Entrambi i candidati, quello del centro destra Michele Iorio e quello del centro sinistra paolo Frattura, perderanno dunque due liste a testa. Ma è sopreattutto il primo che non avrà il sostegno del partito di Berlusconi, almeno dal punto di vista "teorico".

CASAPOUND ESCLUSA DALLE "POLITICHE". Anche Casapound non parteciperà alle porssime elezioni per il rinnovo delle cariche del Parlamento, previste sempre il 24 e 25 febbraio, a causa di irregolarità nella presentazione delle firme

twitter@subdirettore

mercoledì 30 gennaio 2013, 10:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morise
regionali
caos
notizie
movimento 5 stelle
grillo
isernia
campobasso
casapound
iorio
frattura
Cerca nel sito