Calcioscommesse: truccate partite di Lega Pro e Serie D, coinvolta anche L'Aquila

la polizia ha eseguito decine di fermi in tutta Italia nei confronti di calciatori, dirigenti e presidenti di club. L'accusa è associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva

Calcioscommesse: truccate partite di Lega Pro e Serie D, coinvolta anche L'Aquila

ANCORA IL CALCIOSCOMMESSE: TRUCCATE PARTITE DI LEGA PRO E SERIE D. Ennesima inchiesta della polizia di stato sul calcioscommesse: decine di persone tra calciatori, dirigenti e presidenti di club fermati in tutta Italia. L'accusa è associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva. La nuova indagine avrebbe accertato l'esistenza di due diverse associazioni criminali in grado di alterare i risultati degli incontri di Lega Pro e di Serie D. Decine le partite che sarebbero oggetto di combine.

LE SQUADRE COINVOLTE. Sarebbero più di 30 le squadre che sono finite nella nuova indagine sul mondo del calcio. Tra queste vi sarebbero Pro Patria, Barletta, Brindisi, L'Aquila, Neapolis Mugnano, Torres, Vigor Lametia, Sant'Arcangelo, Sorrento, Montalto, Puteolana, Akragas, San Severo.

LE PARTITE SOSPETTE DE L'AQUILA CALCIO. Secondo gli inquirenti le partite sospette per le quali è coinvolto il L'Aquila Calcio (non coinvolta penalmente nella vicenda) sono: L'Aquila-Savona (23 novembre 2014), L'Aquila-Tuttocuoio (25 marzo 2015) e L'Aquila-Santarcangelo (29 marzo 2015). Nei guai anche l'ex direttore sportivo del Pescara Calcio e nel Chieti Calcio Vincenzo Nucifora e l'attuale Ercole Di Nicola.

Redazione Independent

martedì 19 maggio 2015, 23:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
calcioscommesse
lega pro
serie d
pro patria
barletta
brindisi
l\'aquila
neapolis mugnano
torres
vigor lametia
sant\'arcangelo
sorrento
montalto
puteolana
akragas
san severo
Cerca nel sito

Identity