Calciopoli. La "verità" di Moggi

L'ex numero uno del calcio italiano a Fossacesia per il libro "30 sul campo". «Non mi candido alle elezioni»

Calciopoli. La "verità" di Moggi

CALCIOPOLI. SABATO MOGGI A FOSSACESIA. Si terrà Sabato 26 Gennaio 2013, ore 18.00, presso il resort Valle di Venere a Fossacesia (CH), la presentazione del libro "30 sul campo, tutta l'altra verità su Calciopoli", scritto da Maurilio Prioreschi, avvocato e difensore di Luciano Moggi.
Alla presentazione interverranno lo stesso Luciano Moggi, recentemente condannato a 5 anni dal tribunale di Torino e candidato - forse - alle prossime elezioni politiche con Stefania Craxi (Socialisti Italiani) , Maurilio Prioreschi, Alessio Palladino, avvocato difensore dell'ex arbitro Antonio Dattilo di Locri, Paolo Dondarini, ex arbitro ed assolto nel processo di Napoli e Nicola Penta, consulente della difesa di Moggi.

IL LIBRO. Nell’albo d’oro del campionato italiano, alla voce Juventus ci sono 28 titoli. Perché allora 14 milioni di tifosi juventini dicono che i titoli sono 30? Perché sulla maglia della squadra campione d’Italia 2012 c’è scritto «30 sul campo», come un mantra da ripetere ogni domenica nei 90 minuti di gioco? A queste domande risponde una controinchiesta sullo scandalo che ha cambiato per sempre gli equilibri del calcio italiano. Un volume figlio dell’esperienza personale di uno dei protagonisti della fase 2 di «Calciopoli»: l’avvocato di Luciano Moggi, Maurilio Prioreschi, entrato in scena dopo le condanne sportive inflitte ai dirigenti e la retrocessione della Juventus in serie B. Prioreschi e i suoi collaboratori hanno scoperto buchi enormi, lacune e difetti strutturali nell’indagine dei pm di Napoli e dell’allora maggiore Auricchio, del Nucleo Operativo di Roma, combattendo una battaglia legale che li ha portati alla scoperta degli intrecci tra Calciopoli e l’affare Telecom. Una storia raccontata con rigore da questo libro, un documento fondamentale per capire il calcio italiano del passato prossimo e di oggi.

CHI E' MAURILIO PRIORESCHI. Nato a Palestrina 53 anni fa, Maurilio Prioreschi è avvocato penalista. Ha difeso il senatore Claudio Vitalone nel processo per l’omicidio Pecorelli e da anni tutela la famiglia di Enrico De Pedis nella vicenda della scomparsa di Emanuela Orlandi. Con la difesa di Luciano Moggi nel processo di Napoli per Calciopoli è sceso in campo nel mondo del diritto sportivo.

twitter@subdirettore

lunedì 21 gennaio 2013, 12:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
moggi
calciopoli
libro
30 sul campo
maurilio prioreschi
juventus
condanna
Cerca nel sito

Identity