Calcio. Il Messina frena la corsa del Diavolo

Allo stadio San Filippo finisce 1 a 1. Vantaggio degli abruzzesi con Caidi, pareggio di De Bode

Calcio. Il Messina frena la corsa del Diavolo

IL MESSINA FRENA L'AVANZATA DEL TERAMO 1 A 1. Il Teramo oggi allo stadio San Filippo di Messina, ha perso il primato in classifica a vantaggio del Cosenza, dopo averlo recuperato nell'anticipo di mercoledì, mentre il Messina, che pur guadagnando un punto, resta nell'area a rischio retrocessione. Il Messina sia nel primo che nel secondo tempo non si è risparmiato nel cercare di aggiudicarsi i tre punti in palio, ma il Teramo è riuscito a fronteggiare i giallo-rossi non disdegnando di sferrare pericolosi contropiedi.

LA CRONACA. L'ex del Teramo Costa Ferreira fino a quando è stato in campo ha seminato il panico nelle retrovie dei diavoli. Al 3° il portoghese fa partire una bordata che Serraiocco riesce a bloccare. Ci riprova al 10 ° ma la palla finisce fuori. E' sempre lui che al 27° mette fuori di un niente dalla distanza. Quando la supremazia dei padroni di casa lasciava pensare ad un possibile vantaggio dei siciliani, arriva la doccia fredda ad opera di Caidi. E' il 32° del primo tempo quando Dimas calcia dal corner e Caidi, di testa, segna la rete del vantaggio degli abruzzesi. Al 38° Ferriera deve lasciare il campo per un infortunio e viene sostituito Gherardi. Il meritato pareggio dei giallo-rossi arriva al 43° quando De Bode, ben servito da Quintoni, segna la rete dell'1 a 1. Nella ripresa i giallo-rossi si protendono all'attaco esponendosi però ai contropiedi dei diavoli che in più di un'occasione mettono in serio pericolo la porta difesa da Lagomarsina.

PAGELLE E TABELLINO.

Messina (3-5-1-1): Lagomarsina 6,5,Bode 7, Ignoffo 6, Silvestri 6, Quintoni 7, Bucolo 5,5 , Maiorano 5,5, Guerriera 6, Costa Ferreira 8 (38° 1t Gherardi 6), Guadalupi 5,5, (35°st Lasagna 5), Chiaria 6(29°st Corona 6). A disp: Iuliano, Caldora, Simonetti, Siciliano. Allenatore: Grassadonia 6.

Teramo ( 4-2-3-1): Serraiocco 7, Ferrani 6, Scipioni 6, Cencellieri 6, Caidi 6, Speranza 6, Sassano 6, Lulli 6, Bernardo5,5 ( 23°st Gaeta 6,5), Di Paolantonio 6, Dimas 7(39°st Casolla 6). A disp: Narduzzo, Pacini, Petrella, Arcuri, Gregorio. Allenatore: Vivarini 6,5

Arbitro: Morreale di Roma.

Clemente Manzo

domenica 15 dicembre 2013, 18:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
pagelle
tabellino
messina
pareggio
lega pro
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!