Cade in mare, yacht alla deriva

Operazione della Guardia Costiera: intercettata e condotta in porto una barca senza conducente. Poteva schiantarsi

Cade in mare, yacht alla deriva

OPERAZIONE DELLA GUARDIA COSTIERA - Straordinaria operazione dei militari della Capitaneria di Porto di Pescara che sono riusciti a mettere in sicurezza una barca, un Bavaria di 11 metri circa, che navigava in direzione sud, verso le Isole Tremiti, totalmente fuori controllo perchè priva del conducente. I fatti si sono verificati, ieri mattina, quando un uomo di 64 anni, per cause al momento ancora da verificare, è stato ripescato in mare, all'altezza di Giulianova, da un'altra barca in evidente stato confusionale. i soccorritori hanno immediatamente avvisato la Capitaneria di Porto così è stato diramato l'allarme per la ricerca del natante, comandato solo dal pilota automatico.

BARCA SENZA PILOTA - Dopo aver attivato le procedure di soccorso una motovedetta della Capitaneria di Porto è riuscita ad intercettare il natante a circa 9 miglia dal Porto di Pescara. Sebbene le condizioni del meteo-marine non fossero ottimali gli uomini della Guardia Costiera sono riusciti a salire a bordo della barca ed a riportarla in sicurezza, scongiurando anche il pericolo di eventuali collisioni con altre barche ovvero provocare danni alle vite dei bagnanti.

Redazione Independent

lunedì 02 luglio 2012, 08:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
guardia costiera
pescara
uomo
mare
64 anni
recuperata
yacht
pilota
automatico
bavaria
collisione
Cerca nel sito