Bullismo a Teramo: attivo il 43002 per segnalare abusi

La campagna informativa negli ambienti scolastici della provincia coinvolgerà istituzioni e famiglie

Bullismo a Teramo: attivo il 43002 per segnalare abusi

TERAMO DICE NO AL BULLISMO. "Il piu' forte sono io dico no al bullo e allo sballo". Sara' questo lo slogan che caratterizzera', per l'intero anno scolastico 2014/2015, la campagna informativa del Progetto di prevenzione e di contrasto dei fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti e di bullismo negli ambienti scolastici teramani, che coinvolgera' istituzioni e famiglie. 

L'INDAGINE. In provincia, secondo un'indagine conoscitiva svolta nel 2013 in tre scuole superiori di secondo grado, il fenomeno e' presente "spesso" per il 14,2% e "a volte" per il 45,4%). Ovviamente, fatta eccezione per i casi piu' gravi, non si segnalano a insegnanti e genitori le prepotenze subite o lo spaccio del compagno di scuola: spesso le vittime che hanno segnalato o denunciato hanno preferito cambiare scuola. Cosi' anche a Teramo e' stata istituita l'utenza telefonica unica 43002.

COME SEGNALARE I CASI. Segnalare i casi e' semplice: basta un messaggio sms - gratuito e, se si vuole anonimo - dopo aver indicato il nome della citta' e dell'istituto scolastico interessati. Lo stesso messaggio sara' dirottato alle forze di polizia territorialmente competenti.

Redazione Teramo

giovedì 06 novembre 2014, 12:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bullismo
teramo
cronaca
campagna
informativa
Cerca nel sito