Bufera sulla Pezzopane per un "I like" su facebook

Un amico pubblica la foto di Berlusconi sanguinante e la senatrice approva. Di Stefano: «Vergognoso»

Bufera sulla Pezzopane per un "I like" su facebook

BUFERA SULLA PEZZOPANE PER UN MI PIACE. Del caso, manco a dirlo, se nìè già occupato il quotidiano amico "Libero" di Maurizio Belpietro. Stiamo parlando del profilo facebook della senatrice aquilana Stefania Pezzopane, che ha approvato con il più classico dei "mi piace" una foto raffigurante Silvio Berlusconi sanguinante perchè colpito da un souvenir (raffigurante il Duomo di Milano) lanciato da Massimo Tartaglia. «E’ vergognoso che una senatrice inneggi alla violenza e la condivida. Stefania Pezzopane, senatrice del Pd, non sembra avere fortuna su Facebook. Dopo aver sullo stesso social network affermato di non aver votato alla Presidenza della Repubblica, l’abruzzese Franco Marini, al quale la senatrice dovrebbe riconoscenza visto che Marini le ha lasciato il posto da capolista grazie al quale è stata eletta, ora incappa in un nuovo raccapricciante storia. Un suo amico pubblica sulla bacheca della senatrice la foto di Silvio Berlusconi sanguinante, allora Presidente del Consiglio, dopo che il criminale Tartaglia gli ha tirato in faccia una statuetta del Duomo di Milano. La Pezzopane non esita è mette un "mi piace" allo scatto. Una chiara condivisione verso un gesto di violenza inaudito ad una delle massime cariche dello Stato. E pensare che la Pezzopane è anche vicepresidente della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari», sono le parole dell’onorevole Fabrizio Di Stefano esponente, manco a dirlo, di Forza Italia.

Redazione Independent

giovedì 28 novembre 2013, 18:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pezzopane
facebook
berlusconi
sanguinante
senatrice
di stefano
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!