Bucato l'account di Cialente

Dalla posta privata del sindaco sono partite mail spam con richieste di denaro. Il Comune: «E' un hacker»

Bucato l'account di Cialente

L'AQUILA. HACKER BUCA L'ACCOUT DI CIALENTE. Dall'indirizzo di posta privata del Sindaco dell'Aquila, sono partite delle mail spam, verosimilmente a tutti i nominativi in rubrica, in cui un fantomatico Massimo Cialente sosteneva di aver fatto un viaggio a Aberdeen, in Scozia, e di essere stato vittima del furto della borsa con relativo passaporto ed affetti personali. Il malfattore, poi, chiedeva il trasferimento di denari tramite una banca. «Si tratta molto probabilmente di un virus o comunque di una truffa contro i quali sta partendo regolare denuncia presso gli uffici della Polizia Postale». E' il commento dell'ufficio stampa del sindaco che rilancia l'appello a ignorare il messaggio.



twitter@subdirettore

venerdì 08 febbraio 2013, 15:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
account
cialente
posta
mail
spam
sindaco
l'aquila
notizie
Cerca nel sito

Identity