Brutto scivolone casalingo de L'Aquila che perde 0-1 contro Pontedera

Mister Perrone prima della partita è stato profetico quando ha dichiarato che quello contro i pisani del Pontedera sarebbe stato un match molto duro

Brutto scivolone casalingo de L'Aquila che perde 0-1 contro Pontedera

BRUTTO SCIVOLONE CASALINGO DE L'AQUILA CHE PERDE PER 0-1 CONTRO IL PONTEDERA. Mister Perrone prima della partita è stato profetico quando ha dichiarato che quello contro i pisani del Pontedera sarebbe stato un match molto duro. Eppure la sconfitta casalinga dopo due vittorie consecutive è arrivata come una doccia fredda per i rossoblù che dopo essere passati in svantaggio, dopo pochi minuti dall'inizio della partita, non sono stati in grado di rimontare mostrando limiti nella fascia mediana del campo. Mister Perrone dovrà quindi rimboccarsi le maniche per ridare fiducia ai ragazzi ed eliminare i limiti che sono emersi in questa gara.

PRIMO TEMPO. I toscani passano in vantaggio dopo pochi minuti quando all'8° Scappini incorna un pallone calciato dal corner e insacca. I granata ci provano ancora poco dopo con Cesaretti che non riesce a segnare per l'intervento di Anderson che in out. Al 16° si fa vedere Sandomenico con un fendente che sfiora la porta ospite ben difesa da Cardelli. I padroni di casa non riescono a perforare la difesa del Pontederae solo al 30° De Sousa ha una buona occasione, ma il suo colpo di testa finisce fuori. Addirittura poco prima dello scadere Zandrini evita un'altra segnatura intervenendo prima su Cesaretti e poi su Pizza.

SECONDO TEMPO. Gli abruzzesi scendono in campo con un atteggiamento decisamente più aggressivo rispetto a quello della prima frazione costringendo Cardelli ad un difficile intervento su tiro di Ceccarelli. La pressione aquilana sulla formazione ospite però non si concretizza in rete vuoi per la mancanza d'incisività dei rossoblù e vuoi per l'attenta difesa degli uomini di Indiani. All'8° è sempre De Sousa ad avere la possibilità di pareggiare, ma il suo colpo di testa viene deviato in corner dall'ottimo Cardelli. Il film del resto del secondo tempo vede gli aquilani assediare l'area dei toscani senza però riuscire ad impensierire più di tanto la difesa accorta del Pontedera che resta in 10 a pochi minuti dalla fine della gara.

TABELLINO L'AQUILA 0 PONTEDERA 1

L'Aquila (4-3-3): Zandrini 7, Bigoni 6, Maccarone 5,5, Anderson 6, Di Mercurio 5, De Francesco 5 (33°st Stivaletta sv), Bensaja 5,5, M. Mancini 6, Ceccarell 6 (29°st A. Mancini sv), De Sousa 4,5, Sandomenico 6,5 (40° st Triarico). Adisp: Savelloni, Sallo, Ligorio, Cosentini, Iannascoli, Milicevic, Palestini, Perna, Morra. Allenatore: Perrone
Pontedera (4-3-3): Cardelli 7, A. Germignani 7, Risaliti 6,5, Polvani 7, Videtta 6, Della Latta 6, Pizza 6 (22°st Di Gemignani 6), Kabashi 7, Disanto 5,5, Scappini 8 (22°st Gioè 6), Cesaretti 6 (33°st Gavoci sv. A disp: Citti, Cannone, Della Corte, Giordani, Sané, Becuzzi. Allenatore: Indiani.
Arbitro: Capone di Palermo.

C.M.

domenica 20 settembre 2015, 20:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l aquila pontedera
l aquila calcio
tabellino
perrone
notizie
Cerca nel sito