Brucia altare della Chiesa di Sant'Antonio. Danneggiato affresco del '600

L'origine dell'incendio secondo i vigili del fuoco è di natura dolosa. Malore per la perpetua che ha provato a domare le fiamme

Brucia altare della Chiesa di Sant'Antonio. Danneggiato affresco del '600

BRUCIA ALTARE NELLA CHIESA DI SANT'ANTONIO. DANNEGGIATO AFFRESCO DEL '600. Un incendio, che per i vigili del fuoco è certamente di natura dolosa, è divampato all'interno della Chiesa di S.Antonio a Teramo.

L'allarme è scattato intorno alle 16 di ieri quando la perpetua, che si era allontanata per alcuni minuti, rientrando in cappella si è accorta delle fiamme. A quel punto ha cercato di spegnerle ma ha avuto un malore.

I soccorsi sono stati chiamati dalla vicina edicolante. Dai primi rilievi le fiamme avrebbero interessato un quadro del Seicento, la tovaglia dell'altare e un crocifisso di grande valore.

Gli inquirenti stanno visionando alcune immagini per capire chi possa avere compiuto un simile gesto.

Redazione Independent


mercoledì 16 settembre 2015, 09:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chiesa
teramo
sant\'antonio
notizie
fiamme
quadro
crocifisso
Cerca nel sito