Brucchi fa il pompiere e spegne le tensioni elettorali

Il medico confermato alla guida della città si appresta a guidare Teramo per i prossimi cinque anni

Brucchi fa il pompiere e spegne le tensioni elettorali

TERAMO.BRUCCHI FA IL POMPIERE E SPEGNE LE TENSIONI ELETTORALI. «Desidero ringraziare tutti i cittadini teramani che ieri si sono recati alle urne per il turno di ballottaggio. E’ stata così scritta una significativa pagina di democrazia, con la quale si è riconfermato il principio della sovranità popolare che sostanzia tutte le attività delle istituzioni. Ringrazio contestualmente gli elettori che hanno voluto confermarmi nella carica di Sindaco, che ora andrò ad esplicare nella rinnovata consapevolezza del compito a me assegnato. Abbiamo dato vita ad una campagna elettorale basata sui temi da proporre agli elettori, comunque difficile, ma condotta con equilibrio e rispetto degli avversari, come non sempre è avvenuto da parte di altri; e se nella serata di ieri sono emerse alcune frasi fuori dalle righe, credo ciò possa essere compreso nel clima di euforia e tensione in cui sono state pronunciate». Queste le parole del neo eletto sindaco Maurizio Brucchi, confermato alla guida della città di Teramo.

Redazione Independent

lunedì 09 giugno 2014, 19:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
brucchi
notizie
teramo
voto
elezioni
campagna elettorale
Cerca nel sito