Brevi dalla cronaca aquilana

Operazioni anticrimine: ladro di alcolici denunciato, un'evaso dai domiciliari in carcere, patenti ritirate e casalinghe senza un euro nei guai

Brevi dalla cronaca aquilana

L’AQUILA. LADRO DI ALCOLICI NEI GUAI. I Carabinieri della Compagnia di L’Aquila, nel corso dei servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno tratto in arresto un cittadino romeno N.I.A. 25enne, resosi responsabile di rapina impropria.Il giovane, dopo aver asportato dalle scaffalature del supermercato Conad, presso il Centro Commerciale “Amiternum” svariate bottiglie di whisky e cognac, ha tentato di eludere il controllo del personale con l’intento di oltrepassare le casse. Vistosi scoperto ha tentato la fuga spintonando con violenza una delle addette alle casse, dandosela a gambe levate. Purtroppo per il ladro nei paraggi girava una gazzella dei carabinieri che ha bloccato il ladro di liquori. La refurtiva, del valore complessivo di circa 200 euro, è stata restituita all’avente diritto. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di L’Aquila a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

EVADE DAI DOMICILIARI, 49ENNE IN CARCERE. I carabinieri della Stazione di Paganica, invece, hanno tratto in arresto D.G.V. 49enne del posto per evasione dalla misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto per reati contro il patrimonio. L'evasore è stato notato da una pattuglia della Stazione Carabinieri di Paganica sulla SS. 17 mentre passeggiava tranquillamente, incurante della misura cui era sottoposto. A questo punto è scattato l’arresto e nella mattinata odierna verrà condotto presso il Tribunale di L’Aquila per il rito direttissimo.

MOVIDA ALCOLICA: PATENTI RITIRATE. Sempre i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso dei servizi del giovedì sera per il controllo della “movida” aquilana, hanno deferito in stato di libertà M.F. 35enne di Avellino, D.L.G. 45enne reatino, E.A.E.M. 39enne marocchino, C.P.G. 29enne, G.A. 27enne, S.D. 26enne, G.G. 24enne, D.M. 39enne, questi ultimi tutti aquilani, per guida in stato di ebbrezza alcoolica e/o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Le patenti di guida sono state ritirate e le autovetture sottoposte a sequestro e/o fermo amministrativo.

CASALINGA LADRA DENUNCIATA. I carabinieri della Stazione di Tornimparte hanno deferito in stato di libertà G.A. 43enne, casalinga del posto per furto aggravato. La stessa all’inizio di marzo, si è recata per fare delle compere presso un negozio di bigiotteria locale e nella circostanza ha asportato dalle scaffalature oggettistica varia. Il tutto è stato però ripreso dal sistema di telecamere a circuito chiuso che ha permesso ai militari dell’Arma di identificare con immediatezza la responsabile e deferirla alla competente Autorità Giudiziaria

.

Redazione Independent

venerdì 15 marzo 2013, 11:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
l'aquil
a marsica
paganica
notizie
casalinga
furto
liquori
Cerca nel sito

Identity