Bracconieri ancora in azione

Teramo - Attrezzature per la caccia di frodo sequestrate dalla Polizia provinciale nel corso dei servizi di controllo notturno

Bracconieri ancora in azione

BRACCONIERI ANCORA IN AZIONE - Nel corso dei pattugliamenti notturni effettuati sul territorio allo scopo di contrastare il fenomeno del bracconaggio, la Polizia provinciale ha rinvenuto e sequestrato alcune attrezzature utilizzate per la caccia di frodo e, nello specifico, due richiami elettronici vietati per l’uso venatorio, alimentati da batteria ed azionati da un timer programmato, e una rete di uccellagione, utilizzata in genere per la cattura delle quaglie e di altri volatili, che rimangono impigliati nella maglie e vengono poi uccisi in maniera cruenta. Le attrezzature sono state rinvenute nei comuni di Pineto e Cellino Attanasio.

CATTURATO UN CINGHIALE - Sempre a Cellino, la Polizia provinciale ha sequestrato un cinghiale catturato e detenuto illegalmente in un box. Le operazioni rientrano nell’ambito dell'intensificazione dei servizi notturni di prevenzione e repressione del fenomeno del bracconaggio condotti dalla Polizia provinciale e concentrati sulle aree del territorio potenzialmente interessate da questa pratica illegale, che provoca un grave ed indiscriminato danno alla fauna selvatica e procura lauti guadagni illeciti.

Redazione Independent

martedì 22 maggio 2012, 10:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pineto
cellino attanasio
caccia
bracconieri
attrezzature
polizia
bracconaggio
fauna
box
cinghiale
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!