Notte balorda. Coppia in cella

Un 31enne pescarese ed una 21enne di Francavilla arrestati per resistenza e lesioni. Erano ubriachi marci

Notte balorda. Coppia in cella

UBRIACHI SULLO SCOOTER, AGGREDISCONO LA POLIZIA. Notte movimentata per una volante della Questura di Pescara che ha arrestato due giovani, un ragazzo ed una ragazza, con precedenti di polizia, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due erano a bordo di uno scooter, insieme ad un loro amico, quando sono stati notati che procedevano a velocità sostenuta sul marciapiede in via G. D’Annunzio, all'altezza di via Conte di Ruvo. Fermati in piazza Alessandrini è risultato da subito evidente che il guidatore e gli altri due ragazzi erano in evidente stato d'ebrezza alcolica. Inoltre, sempre il conducente del mezzo non aveva la patente di guida ed il mezzo è risultato privo di copertura assicurativa. Quando poi il giovane è stato sottoposto all'alcoltest, che ha dato esito positivo, M.B., pescarese di 33 anni , è andato su tutte le furie. Prima ha colpito ripetutamente il suo scooter e poi se l'è presa con un agente che ha tentato di calmarlo, causandogli lesioni guaribili in 10 giorni. Nel frattempo la fidanzata, E.P.B., 21 anni di Francavilla al Mare, al fine di liberare il suo ragazzo ha aggredito gli agenti di polizia colpendo con una testata l’agente della Polizia Stradale nel frattempo intervenuta per bloccarla, causando alla poliziotta lesioni guaribili in 10 giorni. 

ARRESTO PER RESISTENZA E LESIONI. I due giovani, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, mentre il conducente è stato sanzionato per guida senza patente e guida in stato di ebbrezza. Lo scooter è stato sottoposto a sequestro per mancanza di copertura assicurativa.

 

Redazione Independent            

sabato 04 maggio 2013, 15:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
piazza alessandrini
giovani
arrestati
pescara
notizie
Cerca nel sito

Identity