Bls. Sfida impossibile

La strada del rilancio passa per la capolista Torino al PalaLeombroni. Gatti salta il match: noie alla caviglia

Bls. Sfida impossibile

BASKET. BLS CONTRO LA CAPOLISTA TORINO. La ripresa dopo la sosta presenta un compito in apparenza proibitivo per la BLS Chieti. L’avversaria di scena domenica alle 18 al PalaLeombroni per l’11° giornata di ritorno (arbitri Riosa di Trieste e Yang Yao di Verona) è la Manital Torino, dominatrice assoluta del campionato con dieci punti di vantaggio in classifica sulla seconda. La società piemontese, ovvia candidata al salto nel campionato Gold, non ha badato a spese: la panchina è stata affidata ad un decano della Serie A come Stefano Pillastrini, e il roster presenta elementi di spessore in ogni ruolo. Il quintetto di partenza è composto da ben tre under, il regista Tommasini e l’immarcabile coppia di lunghi Baldi Rossi – Wojciechowski, ed è completato dalla classe di Evangelisti e dalla duttilità di Gergati. Tutti questi cinque giocatori sono in doppia cifra media, ma la panchina non è da meno, annoverando uno degli assi play-pivot più esperti della categoria, formato da Daniele Parente e Francesco Conti, oltre ad un esterno di grande impatto fisico come Sandri, senza dimenticare Viglianisi. Davvero difficile trovare punti deboli in un organico profondo e con una serie impressionante di armi diverse a propria disposizione. Ma il gruppo biancorosso, reduce da due settimane di duro lavoro, proverà in ogni modo a interrompere la serie negativa e rilanciarsi in classifica. A rovinare la vigilia della gara è però arrivato il nuovo stop di Gatti: l’ala biancorossa, che aveva pienamente recuperato dal precedente problema muscolare, si è infortunato seriamente alla caviglia nell’allenamento di venerdì. I tempi di recupero sono ancora da stabilire, ma non si annunciano brevissimi.

INIZIATIVE PER I TIFOSI. La società del Presidente Di Cosmo ha nel frattempo promosso diverse iniziative per cercare di “riscaldare” il clima del PalaLeombroni: venerdì Rossi, Severini e Mastroianni sono stati ospiti insieme al Responsabile Minibasket Cesidio Di Masso della Scuola Primaria di Via Arniense, consegnando biglietti promozionali a tutti gli alunni ed ai loro genitori; analoga distribuzione di biglietti da 1 € è stata riservata ai partecipanti all’aperitivo organizzato presso la Pasticceria Veronese sabato mattina, mentre sono state confermate le promozioni sui biglietti a 2 € per gli abbonati della Chieti Calcio e gli spettatori di Chieti - Hinterreggio (che dovranno esibire al botteghino del palasport la propria tessera ed un valido documento di riconoscimento) e per gli studenti universitari (che hanno potuto ritirarli presso l’ADSU di Chieti mostrando il proprio libretto universitario).

Redazione Independent 

sabato 23 marzo 2013, 10:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
basket
torino
furie rosse
notizie
palaleombroni
classifica
Cerca nel sito