Blitz nelle "Case Parcheggio" a caccia di inquilini abusivi

Sulmona. Controlli in 84 appartamenti di edilizia popolare: tre le posizioni irregolari riscontrate dai poliziotti

Blitz nelle "Case Parcheggio" a caccia di inquilini abusivi

Sulmona: controlli della Polizia di Stato alle “case parcheggio”

Alla fine dello scorso anno, il personale del Commissariato di P.S. di Sulmona, con l’ausilio di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara e della Polizia Municipale di Sulmona, coordinati dal Dirigente del locale Commissariato d.ssa Francesca La Chioma, ha effettuato dei controlli sugli occupanti delle “case parcheggio” del Comune di Sulmona, finalizzati a verificare la presenza di eventuali abusivi, anche alla luce del fatto che erano state segnalate situazioni di irregolarità.

E’ stato necessario verificare ed incrociare i dati raccolti dalle pattuglie che hanno operato con quelli dell’Ufficio Casa del Comune di Sulmona, e dopo questa operazione è possibile fornire i risultati dell’attività svolta.

Sono stati controllati complessivamente 84 appartamenti e identificate 176 persone (di cui 44 cittadini stranieri).



Le occupazioni abusive sono risultate 3, e si sono evidenziati 3 casi di irregolarità formale con un utilizzatore diverso dal titolare del contratto, ma censito dal Comune e in regola con i pagamenti.

Per le situazioni di irregolarità si è provveduto ad informare sia il Comune di Sulmona che la locale Procura della Repubblica.

Redazione Independent

martedì 28 gennaio 2014, 13:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sulmona
case parcheggio
controlli
abusivi
occupazioni
inquilini
Cerca nel sito

Identity