Biomasse. Il rischio c'è

Santa Maria Imbaro. Torna in aula il progetto della centrale. La battaglia del dott. Stefano Paone scomparso tragicamente

Biomasse. Il rischio c'è

SANTA MARIA IMBARO. LA BATTAGLIA DI PAONE. Giovedì 11 ottobre alle ore 18 torna a riunirsi il Consiglio Comunale di Santa Maria Imbaro per discutere del progetto di una nuova centrale a biomasse dopo il tragico epilogo di quello precedente che ha visto la drammatica scomparsa del Capogruppo di opposizione Dott. Stefano Paone mentre svolgeva il suo accorato e dettagliato intervento contrario al progetto in esame. «Siamo convinti - dice mastrangelo di nuovo Senso Civico - che portare a termine in modo positivo questa battaglia per evitare a tutta la comunità ulteriori danni per la salute e l’economia sia un modo encomiabile per onorare l’attività politica di Stefano Paone e non rendere vano, con astuzie e misere furbizie, il suo sacrificio». 

Redazione Independent

mercoledì 10 ottobre 2012, 17:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stefano paone
centrale
biomasse
santa maria imbaro
notizie
nuovo senso civico
mastrangelo
Cerca nel sito