Beppe Grillo visto dagli Stati Uniti

Suscitano scalpore le parole dell'ex comico: "Le parole non bastano più". L'analisi di Benny Manocchia sulla Polveriera Italia

Beppe Grillo visto dagli Stati Uniti

Beppe Grillo e' stato un comico che ha fatto ridere tanto, anche a noi negli Stati Uniti allorche' scrisse "Ve la do' io l'America!". Un po' alla volta si e' ritrovato uomo politico radunando attorno al M5S un bel po' di italiani. Cosi' mi piace parlare di lui, oggi, dopo avere letto alcune sue dichiarazioni che potrebbero essere definite esplosive. Alcuni colleghi americani miei amici mi hanno consigliato di lasciar perdere:"Tanto non otterrai nulla". Gli americani che seguono la politica di casa nostra sono convinti che ormai la penisola e' sotto una cappa di insensibilita', di vergogna. Forse hanno ragione, o forse non hanno capito che l'Italia e' diventata una polveriera pronta al botto che la annientera'. Ed e' proprio questo che, in sordina, sembra dire Grillo, incitando in un certo senso alla rivolta. Parole, le sue, che negli Stati Uniti lo avrebbero messo dentro per un po' di tempo.
Per Grillo "il Parlamento italiano e' incostituzionale", con un presidente del Consiglio mai eletto dalle urne, Renzi e' un imbonitore da strapazzo, il popolo italiano e' senza voce, senza futuro, impaurito, un cane di paglia. "Le parole non contano più" lasciando intendere che occorre una rivoluzione. E prosegue facendo i nomi di chi (o cosa) imbrogli in Italia.
Ed ecco il punto: che cosa capitera' ora a Grillo? Se ci sara' silenzio allora significa che ha ragione? Viceversa ci sara' qualcuno pronto a controattaccare? E comunque il governo cerchera' di scoprire se le accuse di Grillo sono giuste o false? Non ci vuole molto, sapete, ad ogni
accusa dell'ex comico un controllo attento ed ecco la risposta...Troppo semplice? In Italia non avverra; mai perche' la base e' molle, la penisola e' nelle sabbie molli create da continui fughe di notizie ma soprattutto di denaro.
Io non voto in Italia (non sento la mancanza scusatemi). Di Grillo politico mi interessa poco. Voglio soltanto segnalare le parole di Beppe che, credo,
non sarano raccolte dagli italiani. Un conto e' dire che Rita Hayworth (tanto per fare un esempio) era una mezza matta messicana, un altro e' ammettere che era una stupenda attrice.

Ci siamo capiti?

Benny Manocchia

venerdì 27 marzo 2015, 14:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
italia
beppe grillo
parole
analisi
stati uniti
Cerca nel sito

Identity