"Belva" africana arrestata sulla Nazionale: ha picchiato un carabiniere

Un 33enne nigeriano si avvicina ad una pattuglia e con la scusa di un'informazione aggredisce il militare. Ora è rinchiuso nelle camere di sicurezza

"Belva" africana arrestata sulla Nazionale: ha picchiato un carabiniere

Un equipaggio dei carabinieri, che stava effettuando un posto di controllo in via Nazionale Adriatica Nord tra Pescara e Montesilvano, è stato avvicinato da uno straniero intorno alla mezzanotte. L'uomo, con la scusa di chiedere un'infomazione, ha invece scagliato un pugno violentissimo al viso al militare ed ha cominciato a picchiarlo.

Nemmeno l'intervento del collega, corso per prestare soccorso, è riuscito a placare la furia dell'africano che era in evidente stato di ebrezza alcolica. Sul posto è poi giunta una pattuglia delle Volanti della Questura di Pescara che è riuscita a placare l’esagitato il quale, anche in macchina, ha continuato con la violenza dando calci all’interno dell’abitacolo.

Il 33enne, senza fissa dimora e con già precedenti per reati di violenza, è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Pescara.

Reda Inde

Nota di redazione

Il titolo non ha alcuna connotazione di stampo razziale ma, come i nostri lettori sanno benissimo, rientra perfettamente nel nostro stile ironico e dissacrante dell'assurdo quotidiano.

domenica 31 agosto 2014, 21:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
pescara
notizie
africano
arrestato
via adriatica nord
posto di blocco
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!