Baroni (ri)mescola le carte. Le formazioni di Catania-Pescara

La stagione del Delfino, penultimo in classifica in Serie B, è a un bivio. Al Massimino servono punti per far decollare il progetto

Baroni (ri)mescola le carte. Le formazioni di Catania-Pescara

CATANIA-PESCARA. LE PROBABILI FORMAZIONI. Il progetto Sebastiani-Baroni è ad un bivio: o si fanno punti oppure è crisi conclamata. Dopo cinque giornate, infatti, i biancazzurri hanno ottenuto molto poco: solto 3 punti e senza vittorie. Ad inizio stagione la Ferrari Pescara, perchè il parco giocatori è di primissimo livello, sembrava dovesse partire a razzo. L'ambiente era felice ed impazzito desideroso di riscattare due stagioni clamorosamente brutte. Tutto ciò, come purtroppo sappiamo, non si sta verificando. Al "Massimino" giocherà dall'inizio (ore 18) Caprari mentre Pasquato, quello che sembrava dovesse essere il salvatore della patria, ritornerà in panchina. In dubbio anche Lazzari a centrocampo e Pesoli in difesa (l'allenatore deciderà all'ultimo se far giocare Cosic e Appelt Pires) mentre per Maniero prosegue il recupero dall'infortunio. Tra gli etnei si registrano problemi a centrocampo: Almiron non potrà scendere in campo ed anche Rinaudo. Vedremo, come sempre, la gara per voi.

CATANIA - Anania, Peruzzi, Spolli, Gyomber, Monzon, Jankovic, Capuano, Martinho, Rosina, Calaiò, Castro.

PESCARA - Fiorillo, Pucino, Pesoli, Cosic, Zampano, Lazzari, Guana, Bjarnason, Politano, Melchiorri, Caprari.

Romanzo

domenica 28 settembre 2014, 11:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
formazioni
catania
pescara
baroni
notizie
calcio
serie b
Cerca nel sito