Bandito romano arrestato per un colpo fallito alle poste di Zanni

Romano Micconi, 47 anni, era insieme ad altre due persone quando lo scorso 4 agosto ha tentato di impossessarsi delle pensioni della filiale pescarese. E' stato incastrato grazie ad un video

Bandito romano arrestato per un colpo fallito alle poste di Zanni

BANDITO ROMANO ARRESTATO PER IL COLPO ALLE POSTE DI ZANNI. I Carabinieri di Pescara hanno arrestato un 47 romano per la tentata rapina all’ufficio postale di via Nazionale Adriatica Nord dello scorso 4 agosto scorso.

In quell'occasione, poco prima delle 8, tre malviventi avevano tentato il colpo, che era stato studiato nei minimi dettagli: nei giorni precedenti, non solo avevano manomesso il sistema di climatizzazione della filiale per costringere i dipendenti ad aprire la finestra per far arieggiare i locali, ma avevano anche tagliato i supporti della pesante grata di ferro che proteggeva la finestra riappoggiando la stessa nella medesima posizione.

La mattina del colpo, dopo aver parcheggiato due mezzi rubati, un Fiat Talento ed una Panda nell’area retrostante l’ufficio, hanno prima atteso che il portavalori scaricasse una ingente somma di denaro per il di pagamento delle pensioni poi, come programmato, che il direttore aprisse la finestra sul retro per limitare il caldo tropicale dei giorni.

In un attimo si è visto piombare addosso due rapinatori che, dopo aver spostato la grata di ferro, pistola alla mano, hanno tentato di entrare dalla finestra: inaspettata e coraggiosa è stata, la reazione del direttore che, invece di farsi intimorire, ha sbattuto in faccia l’infisso riuscendo a chiuderlo.

L’improvvisa reazione ha mandato in pallone i malviventi che, nonostante i calci ed i colpi inferti, non sono riusciti a sfondare il vetro. Capito che ormai il colpo era fallito, i tre si sono dileguati a bordo di uno dei mezzi rubati preparati per la fuga. Parte della scena veniva ripresa da una telecamera a circuito chiuso di una vicina abitazione.

Le indagini intraprese permettevano di identificare, anche grazie al riconoscimento da parte di alcuni testimoni, uno dei rapinatori in Romano Micconi 47enne di Roma, con a carico segnalazioni di Polizia per reati di droga, e rapine a mano armata, oltre a ricettazione, lesioni e reati minori.

Redazione Independent

venerdì 25 settembre 2015, 12:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapina
poste
romano micconi
pescara
via nazionale adriatica
zanni
pensioni
arresto
Cerca nel sito