Banditi armati rapinano Tercas a Controguerra. Bottimo 8mila euro

In due sono in fuga per la Provincia di Teramo. Posti di blocco su tutto il territorio

Banditi armati rapinano Tercas a Controguerra. Bottimo 8mila euro

RAPINATA LA TERCAS A CONTROGUERRA. Colpo dei "soliti ignoti" alla Banca Tercas di Controguerra. I ladri, mascherati e armati di taglierino, hanno fatto irruzione nella filiale di piazza del Commercio ed hanno costretto cassiere e due impiegati a consegnare il denaro nelle casse.

Subito dopo sono fuggiti col bottino (circa 8mila euro) a bordo di una Fiat Punto di colore blu. I carabinieri hanno predisposto posti di blocco su tutta la Provincia di Teramo.

Reda Inde
   

giovedì 18 settembre 2014, 18:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
controguerra
rapina
tercas
banditi
notizie
carabinieri
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!