Bancarotta Gruppo Villa Pini. Procura chiede 12 anni per Angelini

Il crack dell'impero dell'ex re della sanità privata Enzo Maria Angelini. Entro dicembre arriverà anche la sentenza del Sanitopoli

Bancarotta Gruppo Villa Pini. Procura chiede 12 anni per Angelini

CRACK VILLA PINI: CHIESTI 12 ANNI PER ENZO MARIA ANGELINI. La procura di Chieti (pm Pietro Mennini) ha chiesto la condanna a 12 anni per l'ex re della sanità privata abruzzese Enzo Maria Angelini nell'ambito del processo per bancarotta fraudolenta del gruppo Villa Pini. Al termine della requisitoria la magistratura teatina ha chiesto di condannare a sette anni la moglie Anna Maria Sollecito, accusata anche lei di bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale, e tre anni e sei mesi per la figlia Chiara, accusata di distrazione dei beni. Cinque anni sono stati chiesti per i componenti del collegio sindacale, Lorenzo Appignani, Eugenio Ascione e Giovito Di Nicola, accusati di omesso controllo.

IL VERDETTO ENTRO NATALE. Il verdetto di questo processo come per il Sanitopoli, lo scandalo sulle presunte tangenti nel comparto sanitario e per il quale Angelini è già stato condannato a 3,6 anni, arriverà entro la fine di dicembre.

Redazione Independent

venerdì 30 ottobre 2015, 12:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
enzo maria angelini
villa pini
bancarotta
santopoli
sentenza
sanita privata
abruzzo
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano