«Balotelli come la Gioconda»

Calcio. Il manager Raiola sul trasferimento di SuperMario. Berlusconi è avvisato: «Non ha prezzo»

«Balotelli come la Gioconda»

BALOTELLI AL MILAN? «NON HA PREZZO». Il manager Mino Raiola, l'italo-olandese capace di fare affari incredibili (indimenticabili le cessioni triple, con assegni a sette 0, del calciatore Zlatan Ibrahimovic), è tornato a parlare dell'interessamento del Milan per un altro grande "cavallo" della sua costosissima scuderia: Mario detto "Crazy", Balotelli. «Non penso - ha detto Raiola - che lo sceicco del Mansour voglia privarsi del calciatore che è come la Gioconda: non ha prezzo». Insomma, un messaggio chiaro a Silvio Berlusconi che ha sempre desiderato riportare a Milano, sponda rossonera, il talento bresciano. Ma dato che siamo in "clima" (campagna elettorale) non è escluso che, già da gennaio, il cavaliere di Arcore possa riuscire nell'incredibile missione, tramite il fido Galliani, di assestare quel "colpaccio" di mercato, magari in cambio del Papero (Pato).

Romanzo

 

giovedì 06 dicembre 2012, 10:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
balotelli
milan
raiola
gioconda
sceicco
manchester city
mercato
gennaio
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano