Aveva 3 ovuli di cocaina

Nella notte fermato un giovane pescarese. Francesco Baldacci, 26 anni, sarà processato

Aveva 3 ovuli di cocaina

OPERAZIONE NELLA NOTTE - Questa mattina, intorno alle ore 3.40 un equipaggio della Squadra Volante, mentre transitava sul lungomare all’altezza di piazza Primo Maggio, ha fermavato due individui che confabulavano in modo sospetto. Sottopoisti a controllo uno di essi, Francesco Baldacci, 26 anni, residente a Pescara, è risultato essere in possesso di una custodia per macchinetta fotografica celata nello zainetto portato in spalla, di tre ovuli: cioè involucri in cellophan trasparente, contenenti complessivamente 1, 80 grammi di cocaina.

LA DROGA NELLO ZAINO - Nello stesso zaino erano nascosti un bilancino elettronico di precisione, di quelli solitamente utilizzati per pesare la sostanza stupefacente, un piccolo taglierino, un oggetto con lama affilata ed arrugginita, tipo rasoio pieghevole, sicuramente utilizzato per il taglio della sostanza, visto che  anche quest’ultimo oggetto si presentava sporco di polvere, alcuni pezzi di cellophan e carta argentata pronti per confezionare ulteriori dosi. Un successivo controllo sul Baldacci ha consentito di trovare un involucro di sostanza stupefacente del tipo eroina (4 grammi circa) occultato nel calzino destro e la somma di Euro 140 (centoquaranta) in contanti. Per questi motivi, il ragazzo  è stato arrestato ed è ora in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. 

Redazione Independent

sabato 30 giugno 2012, 14:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
francesco baldacci
pescara
arrestato
droga
ovuli
notte
cocaina
lungomare
fermato
carcere
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!