Autumn in Cafè Les Paillotes: Prima serata con Stefano Baiocco

Le due stelle Michelin, protagonista di una cucina estetica ed emozionale, aprirà il venerdì del locale più cool della Riviera Adriatica

Autumn in Cafè Les Paillotes: Prima serata con Stefano Baiocco

AUTUM IN CAFE LES PAILLOTTES CON LE STELLE DI BAIOCCO. Stefano Baiocco, 2 stelle Michelin, apre la rassegna autunnale di grandi chef al Cafè Les Paillotes, venerdì 17 ottobre. Una stagione che non farà rimpiangere l'estate, piena di sicurezze culinarie ma anche di sorprese. Una serata gourmet dal titolo “I miei viaggi”, perché Baiocco, giramondo di vocazione, ha accresciuto il suo estro e talento attraverso l'incontro con i più importanti nomi della cucina mondiale. Lo chef spiega di essere andato dai grandi maestri, come Alain Ducasse e Pierre Gagnaire, per differenziarsi e non assomigliare a nessuno: “Più cose vedo, più spunti mi arrivano, più mi sento libero di fare la mia cucina”, afferma.

Baiocco, executive chef del Grand Hotel Villa Feltrinelli a Gargnano (Brescia), è riconosciuto tra i migliori professionisti in Italia. Uno chef alla perenne ricerca del buono, del bello, del genuino, infatti è noto nell’ambiente per aver creato uno straordinario giardino di erbe e fiori commestibili. Quella di Baiocco è una cucina esteticamente straordinaria. I suoi piatti sono come quadri, immortalati anche nel suo libro fotografico “Mise en place”. Baiocco non usa troppi elementi e cerca sempre di mantenerli tutti ben definiti. Il suo intento è comprendere le sensazioni delle persone che vengono a mangiare, capire i loro desideri e cosa li affascina, riuscire a toccare i loro pensieri. Una cucina netta, pulita e un po' d'impronta vegetale, ma anche, come ama definirla lo chef, femminile, nel senso che si basa su leggerezza ed eleganza. Possiamo definirla come alchimia di proposte realizzate con grandissima tecnica, con straordinario amore e profondo senso del bello nella presentazione. Il suo credo: “La cucina ha senso soltanto se abbiamo qualcuno con cui condividere le nostre emozioni”.

Ecco cosa presenterà venerdì a Les Paillotes: si comincia con aperitivo di benvenuto e finger food, poi ostrica al naturale con burrata e gelatina piccante, si continua con scampi marinati, rape rosse e salsa all'acqua di rose. Come primo piatto, il risotto, cotto in acqua di pomodoro e limone, crudo di gamberi e olive nere. Per secondo, maialino da latte arrostito sulla cotenna e crema di erbe silvestri. Per finire, panna cotta, granita di verdure e briciole di cioccolato bianco e poi “l'autunno” gelato al tartufo con semifreddo di porcini e noci. Il menù è al costo di 80 euro. L'abbinamento vini viene 10 euro.

Redazione Independent

giovedì 16 ottobre 2014, 16:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
autum
cafe les paillottes
stelle
michelin
baiocco
chef
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano