Auto precipita. Un morto

Tragedia nella notte nel teramano: muore un 55enne di Campotosto. Pompiere salva i figli precipitati nel fiume

Auto precipita. Un morto

TRAGEDIA NEL TERAMANO. AUTO PRECIPITA NEL FIUME: UNA VITTIMA. Tragedia nella notte tra Montorio al Vomano e Teramo. Una Mercedes Cls, con tre persone a bordo, ha sfondato il guardarail, mentre percorreva la Strada Statale 150, precipitando per 10 metri dentro un fiume sottostante il viadotto. Il conducente, Antonio Di Luzio, 55 anni, romano, residente a Campotosto, non c'è l'ha fatta ed è deceduto per le ferite riportate nell'incidente. Salvi i suoi due figli, L.D.L. di 30 e S.D.L. di 23, soccorsi da un vigile del fuoco che ne ha impedito impedito l'annegamento. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri i tre, tutti di Campotosto, stavano tornando a casa dopo una cerimonia a cui avevano partecipato sulla costa teramana. Stavano percorrerendo quella strada perchè ieri notte il traforo del Gran sasso era chiuso per lavori. 

Redazione Independent

giovedì 02 maggio 2013, 13:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
antonio di luzio
incidente
campotosto
pompiere
montorio
Cerca nel sito