Attivazione borse lavoro Garanzia Giovani: Sborgia scrive a Sclocco

L'assessore al lavoro del Comune di Cepagatti si rivolge alla sua collega in Regione per sapere che ne è stato del progetto

Attivazione borse lavoro Garanzia Giovani: Sborgia scrive a Sclocco

SBORGIA SCRIVE A MARINELLA. Camillo Sborgia, assessore al Lavoro del Comune di Cepagatti, ha inviato una lettera all'Assessore regionale al Lavoro, Marinella Sclocco, per sottoporre alla sua attenzione le problematiche inerenti l'attivazione delle “borse lavoro” del Progetto Garanzia Giovani, che riguardano circa ventimila giovani abruzzesi under 30 iscritti presso i Centri per l'Impiego Provinciali.

“Per quasi tutti i giovani – afferma Sborgia – tale progetto rappresenta l'unica opportunità per poter fare esperienza nel mondo del lavoro. Ebbene, quantunque le ditte iscritte siano circa tremila, l'incrocio tra domanda e offerta avviene lentamente, nonostante le risorse finanziarie stanziate (circa 23 milioni di euro). A causa della crisi istituzionale delle Province, i Centri per l'Impiego presentano un organico insufficiente, ed in alcuni casi inadeguato, per gestire le domande che pervengono dagli scritti. Basti pensare che nella Provincia di Pescara sono stati attivati soltanto venti tirocini”.

Per Sborgia, pertanto, è indispensabile una riflessione e si rende necessario organizzare una task force specifica “per non deludere migliaia di giovani che aspettano fiduciosi”.

Nicola Chiavetta

venerdì 08 maggio 2015, 14:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sclocco
giovani
garanzia
sborgia
lavoro
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!