Atti osceni. Allupati nei guai

Servizio anti-prostituzione. Clienti e lucciole beccati in atteggiamenti inequivocabili tra le vie di Porta Nuova

Atti osceni. Allupati nei guai

PORTA NUOVA. SERVIZIO ANTIPROSTITUZIONE. Ieri sera la Polizia di Stato, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno della prostituzione, ha indagato in stato di libertà con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico sei persone. Tre uomini stavano consumando un rapporto sessuale con tre prostitute (romene) in auto lungo la pubblica via nella zona si Porta Nuova), Le giovani 'lucciole' sono state altresì sanzionate per violazione dell’ordinanza del sindaco in materia di prostituzione.

UN MERCATO IN CRESCITA. Dall’inizio dell'anno i servizi antiprostituzione, disposti dal Questore Passamonti, sono stati 118 ed hanno visto l’impegno congiunto della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, sia a Pescara che a Montesilvano, per debellare un fenomeno in enorme crescita sia in casa che in strada. stanno spuntando come funghi i centri massaggio che nascondono, in realtà, luoghi dove viene esercitato il 'mercato del sesso'. 

 Redazione Independent

lunedì 15 ottobre 2012, 15:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
prostitute
portanuova
centro
massaggi
polizia
rumene
clienti
amanti
macchina
atti osceni
indirizzo
Cerca nel sito