Attenzione: nel 2018 la terza guerra mondiale ...

Robert Farley, professore e esperto di difesa e sicurezza nazionale, ha scritto un articolo su una rivista americana sostenendo questa drastica tesi. Nel mirino la Noko, Cina, Turchia e Ucraina

Attenzione: nel 2018 la terza guerra mondiale ...

ATTENZIONE: NEL 2018 LA TERZA GUERRA MONDIALE... Robert Farley, professore e esperto di difesa e sicurezza nazionale, ha scritto un articolo su una rivista americana sostenendo - con argomenti che non convincono - che nel 2018 scoppiera' la terza guerra mondiale. Per sostenere la sua tesi, Farley cita i cinque "bubboni" sulla Terra dove esistono - secondo il suo ragionamento - i problemi che farebbero scoppiare la guerra. La prima nazione nella lista di Farley e' la Corea del Nord. Perche' no, oggi ne parlano un  po' tutti. In  fondo la NOKO ha una atomica e cosi'... Professore, gli USA ne hanno 2400 e altrettanti Russia e Cina. Una guerra mondiale per la Corea del Nord? Secondo nella "lista maledetta", il Taiwan. La Cina ha detto che invadera' militarmente (e come se no, con le ballerine?) Taiwan, se le navi USA si avvicineranno a quella zona. Forse Farley ha dimenticato che le navi americane girano attorno a Taiwan da diversi anni. Bene, se non il Taiwan, chi allora? Ucraina. Farley fa notare che 5 mila ucraini hanno usato parole grosse contro il presidente di quella nazione. Una vera minaccia, perbacco. La Turchia? E gia', la Turchia si avvicina a Mosca e si allontana dall'Europa e dagli USA. Per forza fara' scattare la 3 guerra mondiale... Ma lasciamo perdere le guerre mondiali. Pensiamo piuttosto al "chiasso" che un articolo come quello di Farley puo' creare, preoccupando milioni di persone. Una guerra mondiale significherebbe la fine del mondo. Invece, colpo grosso per aiutare la vendita di un nuovo libro...

Benny Manocchia

domenica 31 dicembre 2017, 17:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
2018
terza guerra mondiale
atomica
taiwan
robert farley
cina
nord corea
Cerca nel sito