Attentato Berlino. Non si trova una ragazza di Sulmona: si chiama Fabrizia Di Lorenzo

La giovane di 31 anni è dispersa. Secondo alcune informazioni il suo cellulare sarebbe stato trovato sul luogo della strage

Attentato Berlino. Non si trova una ragazza di Sulmona: si chiama Fabrizia Di Lorenzo

RAGAZZA SULMONESE DISPERSA. ERA A BERLINO IL GIORNO DELLA STRAGE. Sono momenti drammatici per la famiglia e per il capoluogo peligno. Fabrizia Di Lorenzo, 31 anni di Sulmona, che vive e lavora nella capitale tedesca già da diversi anni, è irreperibile. Il suo cellulare sarebbe stato trovato sul luogo dell'attentato di ieri, a Berlino, dove un furgone condotto da più terroristi dell'Isis ha seminato panico e morte nel centro del capoluolgo tedesco, uccidendo 12 persone e ferendone gravemente 48. 

IL PAPA' GAETANO E' IN VIAGGIO PER LA GERMANIA. Il papà della giovane dispersa è in partenza per la capitale tedesca. "Non dovrebbero esserci più dubbi, aspettiamo conferme, ma non mi illudo", ha affermato il genitore tra le lacrime raccontando di avere avuto notizie dal figlio e dalla moglie che sono lì. Adesso si attendono le analisi del Dna per scoprire se la ragazza sia tra le vittime non ancora identificate.

ISIS HA RVENDICATO L'ATTENATO. Il sedicente Stato Islamico dell'Iraq e di Levante ha rivendicato attraverso una agenzia stampa l'attentato ai mercatini di Natale di Berlino come una "vendetta per gli attacchi in Siria".

Redazione Independent

martedì 20 dicembre 2016, 20:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fabrizia di lorenzo
sulmona
attentato berlino
cellulare
strage berlino
ragazza dispersa
germania
siria
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!