Attacco fallito ad un portavalori sull'A14. Banditi in fuga nelle campagne ortonesi

Nel tratto autostradale Ortona-Pescara sono stati abbandonati dei chiodi. Automobilisti in panne e un veicolo sospetto dato alle fiamme al Km 392.6

Attacco fallito ad un portavalori sull'A14. Banditi in fuga nelle campagne ortonesi

ABRUZZO NELLA MORSA DEL CRIMINE: TENTATO ASSALTO AD UN PORTAVALORI. L'Abruzzo, lo scriviamo già da un po', non è assolutamente un'isola felice. L'ennesimo inquietantissimo episodio criminale, ne è la conferma. Stamattina, sull'autostrada A14, nel tratto di Ortona-Pescara, sono stati trovati dei chiodi abbandonati sulla carreggiata. Più in avanti invece, al Km 392.6, c'era un veicolo in fiamme. Ovviamente si è subito creata una coda di automobilisti con le gomme bucate e, secondo alcune testimonianza, tre uomini di identità sconosciuta sarebbero fuggiti nelle campagne circostanti. Gli investigatori ipotizzano, evidentemente, un attacco fallito a un portavalori, perchè quello è il modus operandi dei criminali che attaccano sull'autostrada i blindati contenenti il denaro dei centri commerciali e supermercati da portare nei caveau o nelle banche. Ma sul caso stanno indagando le forze dell’ordine, impegnate anche a perlustrare le zone limitrofe al luogo dell’incidente, alla ricerca dei fuggiaschi segnalati dai testimoni In azione anche i Vigili del Fuoco per lo spegnimento delle fiamme della vettura.

Redazione Independent

venerdì 27 ottobre 2017, 14:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
portavalori
assalto portavalori
chiodi
autostrada
abruzzo
ortona
ultime notizie
Cerca nel sito

Identity