Atessa. Il rilancio del San Camillo

Ospedale. Da domani al via i ricoveri in riabilitazione. La direzione conferma il restyling di chirurgia: 1,4 milioni di lavori

Atessa. Il rilancio del San Camillo

OSPEDALE ATESSA. APRE RIABILITAZIONE. Apre domani la Riabilitazione all’ospedale di Atessa. Sono stati completati, infatti, i lavori di adeguamento effettuati al 3° piano per dare alla nuova attività una collocazione immediata, seppur temporanea, in attesa della ristrutturazione dell’ex Chirurgia, dove sarà ubicata in modo stabile l’unità operativa.

DICIASSETTE POSTI LETTO. Al “San Camillo de Lellis” i posti letto della Riabilitazione al momento sono 17, che già da lunedì saranno tutti occupati in virtù di ricoveri programmati. Assistenza a pieno regime da subito, quindi, sia come degenza che come attività ambulatoriale aperta agli esterni, grazie a un’équipe di medici, infermieri e fisioterapisti già al completo. 

LAVORI PER CHIRURGIA. Passi avanti anche sul fronte dei lavori per la ristrutturazione dell’ex Chirurgia, più spaziosa e idonea ad offrire una collocazione adeguata ai 20 posti letto assegnati alla Riabilitazione: a breve sarà pubblicata la gara d’appalto per le opere di ristrutturazione e adeguamento, per un importo a base d’asta pari 1,4 milioni di euro.                                                                                                                                                                                                                                                                 reda inde

 

 

 

 

 

 

 

 

sabato 25 agosto 2012, 11:20

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
san camillo de lellis
atessa
ospedale
chirurgia
riabilitazione
lavori
posti letto
gara
appalto
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano