Atene lacrime e sangue

A migliaia in piazza per manifestare contro l'ennesimo piano di austerity da 13 miliardi. Grecia sotto shock

Atene lacrime e sangue
ATENE: VARATO IL PIANO DI AUSTERITA' DI OLTRE 13 MILIARDI. L'agenzia di stampa Bloomgerg, ha rivelato che gli esponenti dei tre partiti di maggioranza hanno raggiunto un accordo sul piano di austerity di oltre 13 miliardi di euro. L'approvazione del pacchetto da parte del parlamento, è la 
condizione per ottenere dalla Unione Europea e dal Fondo Monetario Internazionale il finanziamento di 31,5 miliardi di Euro, destinati per lo più a ricapitalizzare le banche Greche. Le misure prevedono tagli ai salari, alle pensioni e alla previdenza.
DECINE DI MIGLIAIA I MANIFESTANTI IN GRECIA. Ieri i sindacati hanno indetto uno sciopero generale, il primo da quando si è insediato il nuovo governo presieduto dal primo ministro di destra Samaras. Decine di migliaia di persone sono scese in piazza per manifestare contro la manovra del governo. Solo ad Atene i manifestanti erano in 30.000. Scontri si sono verificati per le strade con lanci di molotov, cariche della polizia e lancio di gas lacrimogeni. stamani anche sindacalisti e rappresentanti dei poliziotti hanno manifestato contro i tagli a stipendi e pensioni.
c.m.

giovedì 27 settembre 2012, 16:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
atene
piano
bloomberg
aiuti
austerity
scontri
piazza
grecia
governo
poliziotti
lacrimogeni
Cerca nel sito