Assume marijuana e sviene

Spoltore - Una ragazza minorenne fuma uno spinello e si sente male. Arrestato un 20enne incensurato per cessione

Assume marijuana e sviene

UNA STORIA GIA' SENTITA- Questa mattina, alle ore 8 circa, i militari della Stazione Carabinieri di Spoltore hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Pescara, un 20enne incensurato. A.T, queste sono le sue iniziali, è accusato del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Una storia come tante, direte voi, solo che qui c'è un dettaglio particolare: in ballo ci sono delle minorenni.

CESSIONE DI DROGA - Il giovane tossicodipendente, agli inizi di febbraio, si era reso responsabile della cessione di marijuana nei confronti di tre ragazze minorenni. Una delle giovani, a seguito dell’assunzione dello stupefacente, era stata colta da un improvviso malore. La stessa, accompagnata dalla madre presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Civile di Pescara, dopo aver ricevuto le cure del caso, era stata riscontrata affetta da “stato di euforia con tachicardia sinusale da riferita assunzione di cannabis” e giudicata guaribile in gg. 3 s.c..

LE INDAGINI - Lo spacciatore, identificato dai Carabinieri grazie alla denuncia dei genitori della minore, era stato immediatamente rintracciato e sottoposto a perquisizione domiciliare. Tale attività aveva consentito di rinvenire e sequestrare circa 3 grammi di canapa indiana ed un bilancino elettronico di precisione. Oggi la decisione del Gip che ne ha determinato l'arresto ai domiciliari. Se la caverà? Staremo a vedere.

Marco Le Boeuf

venerdì 13 aprile 2012, 14:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
at 20 anni
incensurato
sportore
marijuana
cessione
droga
ragazza
male
sviene
fuma
Cerca nel sito