Assolti Catena e Di Giovanni

Vicenda assunzioni Aca. Per il Pm D'Agostino "il fatto non sussiste". Nel mirino della procura 85 posti di lavoro

Assolti Catena e Di Giovanni

ASSUNZIONI SOSPETTE ALL'ACA. TUTTI ASSOLTI. Sono stati assolti, perchè il fatto non sussite, l'ex presidente dell'Azienda Comprensoriale Acquedottistica, società in house providing, Bruno Catena ed il direttore generale Bartolomeo di Giovanni accusati del reato di abuso d'ufficio. L'inchiestra della Procura di Pescara, Pm Valentina D'Agostino, ha riguardato 85 assunzioni sospette.

Redazione Independent

martedì 27 novembre 2012, 14:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
assunzioni
sospette
catena
di giovanni
d'agostino
inchiesta
procura
azienda
Cerca nel sito