Assicurazione annullamento viaggio: a cosa serve

Puo' capitare di dover rinunciare ad una vacanza programmata e il rischio e' quello di dover dire addio non solo alle meritate ferie ma anche a buona parte dei soldi investiti. Che fare?

Assicurazione annullamento viaggio: a cosa serve

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO: A COSA SERVE. Può capitare di dover rinunciare ad una vacanza programmata da alcuni mesi per un imprevisto legato al proprio lavoro, alla propria salute o per altre situazioni similari. Il rischio è quello di dover dire addio non solo alle meritate ferie ma anche a buona parte dei soldi investiti.

Tuttavia, questo può essere facilmente evitato prevedendo delle contromisure piuttosto efficaci come l’Assicurazione Annullamento Viaggi. Una polizza che offre un’ampia gamma di coperture e che soprattutto consente di ottenere un risarcimento idoneo anche in caso di interruzione del viaggio.

IN COSA CONSISTE L'ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO. L’Assicurazione Annullamento Viaggi è un’apposita polizza assicurativa che permette di ottenere coperture e servizi piuttosto utili in situazioni nefaste che potrebbero compromettere un viaggio (Fonte: Ergoassicurazioneviaggi.it).

A fronte di una spesa contenuta che solitamente si attesta intorno al 4-5% dei costi previsti per una vacanza oppure di un viaggio di lavoro, questo genere di polizza consente di proteggere il relativo investimento in caso di imprevisti di diversa natura.

La polizza, infatti, indennizza eventuali penali previsti per la mancata fruizione di un servizio già prenotato o peggio ancora già pagato. Sono diverse le compagnie aeree, le catene di alberghi dislocati in tutto il mondo che prevedono il pagamento di una penale nel caso di una disdetta all’ultimo minuto.

Inoltre, tante strutture ricettive e agenzie operanti nel settore turistico, addirittura prevedono una serie di vincoli contrattuali per cui si potrebbe perdere tutto il costo previsto per il servizio.

Grazie all’Assicurazione Annullamento Viaggi tutto questo può essere evitato. Si può coprire l’investimento effettuato rispetto a tantissime situazioni che potrebbero impedirne la fruizione come il licenziamento, problemi di salute e tanto altro.

 

A COSA SERVE LA POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGI. Lavorare tutto l’anno per mettere da parte, con enormi sacrifici, i soldi necessari per una meritata vacanza e quindi perderli per un increscioso imprevisto, non è certamente tra le situazioni ideali. 

Se da un lato non si può fare nulla per impedire l’eventuale delusione per una vacanza sfumata all’ultimo, dall’altro si può fare molto per tutelare il proprio investimento.

In estrema sintesi, l’assicurazione di annullamento viaggio mette al riparo turisti e viaggiatori anche per questioni lavorative, da imprevisti dell’ultima ora come nel caso di un problema di salute, il decesso di una persona della propria famiglia, un infortunio avvenuto nelle ore che precedono la partenza, il licenziamento ma anche una promozione.

Va ricordato che questa polizza offra delle coperture molto importanti anche nel caso in cui il viaggio debba essere interrotto per uno dei motivi appena citati oppure di altro genere.

La polizza serve a programmare a prenotare con maggiore tranquillità le proprie vacanze o magari un importante e costoso viaggio di lavoro, vedendosi così tutelati sia in caso di annullamento che di interruzione.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGI: TUTTI I VANTAGGI. Non c’è dubbio che la polizza di annullamento viaggi sia uno strumento estremamente utile. Consente di accedere a numerosi vantaggi tra cui anche quello di poter programmare in largo anticipo le proprie ferie. 

Questo suo tratto caratteristico la rende particolarmente conveniente soprattutto per quanti si accingono a sposarsi ed hanno tutto il diritto di sognare e prenotare una bellissima e romantica luna di miele.

Può essere personalizzata secondo quelle che sono le proprie esigenze, andando così a coprire le situazioni che evidentemente si possono presentare con maggiore probabilità. Sono tantissime le circostanze che potrebbero indurre a rinunciare oppure ad interrompere anzitempo un viaggio.

Tuttavia, l’indennizzo a cui si avrebbe diritto in uno di questi due casi non rappresenta il solo vantaggio della polizza. In particolare consente di accedere anche a numerosi servizi che potrebbero tornare molto utili.

Ad esempio, in caso di rientro anticipato magari per un improvviso decesso di una persona cara, la compagnia assicuratrice non solo vi risarcirà per il soggiorno pagato e non fruito, ma si occuperà di tutte le vostre esigenze per il rientro quali la prenotazione e l’acquisto di un biglietto aereo, eventuali spostamenti logistici e tanto altro.

COSA COPRE L'ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGI. Sono tante le situazioni che potrebbero rovinare le vacanze tanto desiderate. Potrebbero essere legate a questioni di natura professionale (un devastante licenziamento, una promozione), relativa a problemi di salute oppure ad altre evenienze.

Le coperture sono molteplici e soprattutto possono essere variate in funzione di quelle che sono le specifiche esigenze.

Si avrà diritto al risarcimento per servizi pagati ma non fruiti per un’ampia casistica come una malattia, l’infortunio prima della partenza o peggio ancora il decesso, il licenziamento dal proprio posto di lavoro, l’azienda che impone la cassa integrazione, la convocazione presso un’autorità giudiziaria e tanti altri ancora.

Le coperture prevedono sia l’annullamento del viaggio e sia la sua interruzione. Alcune polizze di annullamento viaggi permettono anche la possibilità di riprogrammare le vacanze una volta superate le difficoltà.

Ovviamente prima di sottoscrivere la polizza occorre leggere attentamente il contratto in ogni sua parte per scoprire nel dettaglio tutte le caratteristiche ed in particolare le casistiche coperte.

Infatti, potrebbero ancora non essere idonee alla propria situazione. Pensate ad un pensionato che sottoscrive una polizza che copre soltanto da imprevisti legati alla propria attività lavorativa. Non avrebbe senso.

Attenzione anche alla franchigia, ai massimali e ad altri servizi aggiuntivi di cui potrete disporre.

IN CONCLUSIONE. Per programmare in totale serenità mettendosi al riparo da qualsiasi genere di imprevisti, dunque, si può prendere in considerazione l’Assicurazione Annullamento Viaggi.

Una polizza che prevede molteplici tipologie di coperture sia sotto forma di risarcimento e sia con servizi molto utili.

Tuttavia prima della sottoscrizione è opportuno leggere attentamente quanto previsto dal contratto per conoscerne attentamente le caratteristiche (franchigia, massimali, ecc) con particolare riferimento alle casistiche contemplate (infortunio, decesso, perdita del posto di lavoro, promozione, malattia, ecc).

Redazione Independent

martedì 10 dicembre 2019, 11:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
assicurazione
viaggio
annullamento
polizza
notizie
Cerca nel sito