Assalto portavalori nel parcheggio di Megalò: banditi condannati

Il colpo fallì perchè la guardia giurata rimasta a bordo riuscì a fuggire

Assalto portavalori nel parcheggio di Megalò: banditi condannati

ASSALTO AL PORTAVALORI NEL PARCHEGGIO DI MEGALO'. CONDANNATI TRE BANDITI. Il gup del Tribunale di Chieti Paolo Di Geronimo ha condannato a quattro anni e 8 mesi di reclusione Gianni Chichi, 46 anni di Città Sant’Angelo, ed a quattro anni ciascuno Lucio Di Michele, 51 anni di Alanno e Loris Petrocco, 35 anni di Cepagatti .

I tre sono stati ritenunti responsabili dell'assalto a mano armata ad un portavalori della società Ivri il 30 aprile del 2012 nel parcheggio del centro commerciale Megalò.

Il colpo fallì perchè una delle guardie giurate, rimasta a bordo del furgone portavalori, riuscì ad allontanarsi con il mezzo.

L'altra guardia giurata, invece, venne prima gettatata a terra e disarmata della propria pistola.

Redazione Independent

giovedì 20 marzo 2014, 10:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
megal
chieti
assalto
portavalori
condanne
banditi
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!