Assalto con pistole all'Arco. Arrestati quattro banditi

La Squadra Mobile a caccia del quinto componente della banda di napoletani autori del colpo a Chieti

Assalto con pistole all'Arco. Arrestati quattro banditi

Gli uomini della Questura di Chieti, al termine di una serratissima indagine condotta dal dott. Francesco Costantini, hanno arrestato quattro dei cinque malviventi che, ieri sera, armi in pugno hanno assaltato il deposito della ditta Arco nella zona industriale di Sambuceto (Chieti).

La banda ha raggiunto il deposito a bordo di un camion, verso le 22, e dopo aver legato, sotto la minaccia delle armi, i sei addetti del deposito, hanno iniziato a caricare sul mezzo televisori e altro materiale elettronico pronto per essere spedito.

E' stata una telefonata al 113 a far scattare l'allarme. Un parente di uno dei dipendenti della ditta, non vedendolo tornare a casa, ha telefonato alla Polizia e quando la pattuglia è arrivata sul posto ha sorpreso i malviventi in flagranza. 

Due sono stati arrestati subito, altri due mezz'ora più tardi, mentre una quinta persona è riuscita a fuggire. I quattro arrestati sarebbero originari del Napoletano. 

La polizia cerca il quinto componente che al momento risulta latitante.

Redazione Independent

giovedì 14 novembre 2013, 10:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arco
assalto
carabinieri
chieti
rapina
Cerca nel sito

Identity