Assaltava ville. Catturato

L'Aquila. La Mobile rintraccia un georgiano pregiudicato dentro un hotel. Forse progettava qualche altro colpo

Assaltava ville. Catturato

ASSALTI ALLE VILLE. CATTURATO IN HOTEL. Ieri mattina gli agenti della Squadra Mobile di L'Aquila hanno arrestato Irakli Khijakadze, nato in Georgia, 23 anni, in Itaia senza fissa dimora. L'uomo era dentro un hotel del capoluogo, alla periferia della città, in località Fonte Cerreto, spesso sottoposto a controlli per le sue frequentazioni. E i sospetti degli inquirenti non sono stati disattesi: sulla testa dell'uomo pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Gip del Tribunale di Roma per una serie di "assalti in ville". Era uno scassinatore di cassaforti, condannato per la sua elevata capacità criminale.

ERA LA BASE D'APPOGGIO? Gli agenti ritengono che il georgiano stesse meditando qualche colpo nel territorio della provincia. Insieme al Khijakadze c'era pure una ragazza, di origine ucraina, che è stata identificata. Il 23enne è stato ccompagnato negli Uffici della Questura di L’Aquila per poi, dopo le formalità di rito, essere associato presso la casa circondariale  “Le Costarelle” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Le indagini proseguono al fine di verificare se il cittadino giorgiano sia responsabile di alcuni furti avvenuti ultimamente in città.

Reda Inde

sabato 01 settembre 2012, 12:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
khijakadze
georgiano
l'aquila
assalti
villa
notizie
cronaca
arrestato
gip
roma
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!