Assaltarono una villa. Presi

Giulianova. La notte del 17 aprile rapinarono l'imprenditore ittico Aurelio Di Giannatale

Assaltarono una villa. Presi

GIULIANOVA. PRESI QUATTRO RAPINATORI. La notte del 17 aprile scorso quattro uomi, armati e con il volto coperto dai passamontagna, assaltarono la villa di Aurelio Di Giannatale, 30 anni, noto commerciante ittico di Giulianova.

GLI ARRESTATI. Gli arrestati sono accusati di rapina aggravata e lesioni personali aggravate dai carabinieri delle Compagnie di Chieti, Giulianova e Ortona e del Nucleo investigativo del comando provinciale di Teramo. I nomi: Janco Cerelli, 39 anni di Ortona (Chieti), Antonello Esposito, 44 anni di Francavilla al Mare (Chieti) entrambi con precedenti e di Mirko Artuso, 24 anni di Poggiofiorito (Chieti) ma domiciliato a Giulianova ( Teramo). I tre sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Teramo Giovanni de Rensis su richiesta del sostituto procuratore Greta Aloisi che ha coordinato le indagini.

Reda Inde

sabato 29 settembre 2012, 15:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapina
villa
giulianova
aurelio di giannatale
notizie
imprenditore
ittico
mirko artuso
janco cerelli
antonello esposito
Cerca nel sito