Aspettando la prossima onda

Ortona. Il Comune approva il progetto "Costa dei Trabocchi". Intanto le strutture cadono a pezzi

Aspettando la prossima onda

ORTONA. TRABOCCHI ALL'ABBANDONO. Mentre il Comune di Ortona approva il progetto per "La Via Verde della Costa dei Trabocchi" (e già da anni si moltiplicano Leggi Regionali e Documenti Programmatici per la rigenerazione e la riqualificazione costiera del litorale teatino) - con particolare attenzione ai trabocchi- rimane del tutto trascurata la "valenza storica, paesaggistica e architettonica" (citando alcune delle ricchezze ambientali da salvaguardare spesso richiamate in questi documenti) di uno dei trabocchi più antichi, nonchè l'unico rimasto del litorale ortonese, ridotto oggi ai minimi termini.
Anni di incuria da parte dei proprietari e del Comune, che evidentemente non ha saputo intervenire con provvedimenti adeguati, hanno portato al collasso della struttura di Punta Mucchiola che è ormai divenuta pericolosa perfino per i bagnanti che continuano a nuotare nelle sue vicinanze.
Nonostante le numerose segnalazioni, questo è ciò che rimane dell'antica struttura risalente al 1880, simbolo identitario per molte generazioni.
Aspettando la prossima mareggiata ...

Angela De Nardis

lunedì 20 agosto 2012, 18:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ortona
trabocchi
comune
costa
via verde
progetto
incuria
litorale
proprietari
punta mucchiola
simbolo
Cerca nel sito