Arta Abruzzo promuove "a pieni voti" il mare di Montesilvano malgrado il Saline

Resi noti i risultati dei campionamenti delle acque di balneazione. Vaccaro esulta: "Smentiti gli allarmismi ingiustificati"

Arta Abruzzo promuove "a pieni voti" il mare di Montesilvano malgrado il Saline

MONTESILVANO: PROMOSSE LE ACQUE DI BALNEAZIONE NONOSTANTE IL SALINE «Sono dati eccellenti, che confermano l’ottima qualità delle acque di balneazione della nostra costa, smentendo categoricamente tutti coloro che, senza dati alla mano, hanno lanciato ingiustificati e irresponsabili allarmismi». Così l’assessore alle politiche ambientali, Fabio Vaccaro annuncia la pubblicazione, da parte dell’Arta Abruzzo dei risultati dei campionamenti eseguiti sulle acque del mare di Montesilvano. Lo scorso 20 aprile, i tecnici dell’Agenzia regionale, alla presenza dell’assessore comunale, hanno effettuato i primi prelievi nell’ambito delle analisi delle acque di balneazione che conduce, mensilmente, su tutta la regione, da aprile a settembre. 

I DATI DELL'ARTA ABRUZZO. Questa mattina l’Arta ha pubblicato sul sito i dati emersi dai primi campionamenti. «Le analisi -  spiega l’assessore – sono state effettuate sui 4 punti di prelievo di Montesilvano, ossia nella zona antistante la Foce del Fosso Mazzocco, la zona antistante via Bradano, quella di fronte via Leopardi e quella a 100 metri a sud la foce del fiume Saline». Per quanto riguarda il valore di escherichia coli, il cui limite non deve superare 500 MPN/100 ml nelle acque marine, nella zona di Fosso Mazzocco esso è di 53 MPN, in via Bradano di 31 MPN, in via Leopardi.  «Tali risultati promuovono pienamente il mare di Montesilvano, confermandosi in perfetta linea con i rilievi effettuati negli ultimi sei anni, durante i quali non sono mai stati superati i limiti di legge. I dati emersi, infatti, sono ben al di sotto dei limiti di riferimento, confermando un’ottima qualità delle acque. Questi risultati ci consentono di rassicurare, alle porte della stagione estiva, cittadini e turisti e smentiscono quanti, pur di cercare visibilità, si sono esposti a dichiarazioni prive di fondamento, che hanno creato inutili allarmismi provocando danni notevoli a tutto il settore turistico. Continueremo – conclude Vaccaro – a riservare massima attenzione alla balneazione delle acque marine e all’attività di monitoraggio. Pubblicheremo periodicamente anche sul nostro sito istituzionale, i dati Arta relativi all’attività di campionamento, al fine di darne capillare diffusione e garantire totale  trasparenza».

Redazione Independent

mercoledì 27 aprile 2016, 12:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
mare
balneazione
dati
arta abruzzo
inquinamento
saline
Cerca nel sito