Preso sorvegliato speciale

Era in moto alle 3 di notte. Ai carabinieri che l'hanno bloccato: «Dovevo comprare le medicine per mamma»

Preso sorvegliato speciale

ARRESTATO SORVEGLIATO SPECIALE. Intorno alle ore 3, ieri notte, una pattuglia dei Carabinieri di Pescara Scalo ha notato un giovane in moto. Appena si è accorto della presenza dei militari l'uomo ha provato ad allontanarsi. Ma i Carabinieri lo hanno riconosciuto e, quindi bloccato. Era F. E., 32 anni, pescarese, pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale nel comune di Pescara.

FINISCE IN CARCERE. La fuga notturna è costata molto caro al 32enne pescarese che è stato tratto in arresto poiché ha violato la prescrizione di non uscire durante l’orario notturno. L’arresto è stato convalidato dalla Procura di Pescara. Si tratta del sesto arresto, in pochi giorni, da parte dei Carabinieri nei confronti di persone sottoposte a misure restrittive.

reda inde

mercoledì 29 agosto 2012, 10:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sorvegliato
speciale
pescara
32 anni
fe
pescarese
carcere
notte
moto
carabinieri
medicine
mamma
notizie
Cerca nel sito